integratori-alimentari

Tutti sappiamo che per vivere una vita sana è necessario seguire una dieta attiva e varia che includa tutti i nutrienti e le sostanze necessarie al nostro organismo: l’acqua, i minerali, le proteine, i grassi, i carboidrati, le vitamine come la vitamina C, ad esempio, aiutano a mantenere la salute del nostro organismo combattendo i radicali liberi in piccole dosi.

Ogni gruppo di alimenti svolge un ruolo essenziale per il benessere del nostro corpo; tuttavia, insieme, forniscono un supporto energetico e aiutano nel mantenimento strutturale del nostro corpo.

Il corpo umano è creativo e può trasformare molte sostanze diverse in altre.

Per esempio, trasforma gli zuccheri in amidi attraverso un processo chiamato fermentazione del microbiota intestinale; lo stesso vale per gli aminoacidi delle proteine – i nostri mattoni nutrizionali – che poi utilizziamo per produrre sostanze chimiche necessarie come gli ormoni o gli enzimi; tuttavia, ci sono altri nutrienti, come il calcio o il ferro che possono provenire non solo da fonti esterne come gli alimenti, ma in alcuni casi vi è bisogno di un supporto in più rappresentato dagli integratori alimentari.

Sorge spontaneo chiedersi gli integratori alimentari a cosa servono; ebbene, come sottolinea il nome, questi elementi sono sostanze nutritive che integrano la dieta.

Rappresentano una fonte concentrata di vitamine, minerali e altri ingredienti, molti dei quali di origine vegetale, necessari nei casi in cui vi siano carenze o lacune nutrizionali che non possono essere risolte solo variando le proprie abitudini alimentari; questo include situazioni come il desiderio di perdere peso o aumentare la massa muscolare.

Oggi è disponibile un ampio elenco di prodotti acquistabili tramite piattaforme dedicate come Balance Nutrition, negozio online di integratori alimentari, che rispondono in modo specifico alle vostre esigenze: alcuni contengono intere miscele multivitaminiche, mentre altri forniscono benefici specifici, come un maggiore apporto di ferro in caso di forte carenza.

Sappiamo tutti che gli integratori non sono farmaci e possono essere acquistati liberamente senza prescrizione medica.

Questo significa due cose: in primo luogo, dobbiamo considerare la quantità di ogni ingrediente più adatta alle nostre esigenze; in secondo luogo, anche se avete le conoscenze giuste, potrebbe esserci un caso in cui consultarsi con un medico diventa necessario: ad esempio, per quanto riguarda gli aminoacidi, che gli sportivi utilizzano in abbondanza perché sono molto importanti dal punto di vista strutturale per i muscoli.

Integratori alimentari a cosa servono e come effettuare una corretta scelta

Per capire appieno gli integratori alimentari a cosa servono e quindi quale assumere, bisogna sottolineare che la scelta dipende dalle vostre esigenze e dai vostri obiettivi specifici.

Tuttavia, non esiste una soluzione unica per il trattamento di una specifica carenza: non può essere fatta una scelta a caso e uno non vale l’altro; quando si sceglie un integratore, è importante non solo seguire le istruzioni sul dosaggio, ma anche scegliere quelli con gastroprotettori o altri nutrienti che non causino disturbi all’organismo.

Per esempio, molte persone sentono parlare di multivitaminici che permettono di metabolizzare i nutrienti.

Questi integratori possono aiutare le persone a ottenere tutte le vitamine e i minerali di cui hanno bisogno in un’unica pillola, invece di assumerne diverse piccole dosi durante la giornata.

La scelta, inoltre, va fatta in base al risultato che si vuol ottenere: alcune persone utilizzano gli integratori per perdere peso, mentre altre assumono gli stessi prodotti per aumentare la massa muscolare.

A tal proposito, va sottolineato che esistono differenti integratori alimentari:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *