Una domanda che spesso ci si pone è quella relativa al peso o per meglio dire alla massa corrispondente a un litro di olio che è pari a 916 grammi. Inoltre l’interrogativo che molte volte induce in errore, riguarda il corrispettivo in litri di 1 kg di olio di oliva extravergine. Da un punto di vista matematico sarà sufficiente prendere la massa in kg e dividere per 0,916 e si otterrà il corrispettivo in litri.

Quanti litri corrispondono a 1 kg di olio di oliva?

Nel mondo della chimica e della fisica un concetto molto importante che permette di effettuare valutazioni corrette per diversi fenomeni e situazioni comuni della quotidianità, è quello del peso specifico. Seguendo la tradizionale definizione, per peso specifico si intende il rapporto matematico e quindi la divisione, tra il peso di un corpo fatto di una certa sostanza presente in natura e il suo volume. Infatti, ci sono liquidi o solidi che hanno un peso specifico maggiore rispetto ad altri per cui, a parità di volume occupato, si avrà una massa maggiore.

Questo ad esempio è il caso anche dell’olio extravergine di oliva che rispetto all’acqua ha un peso specifico più importante. Partendo dal concetto di peso specifico, è stato possibile effettuare una serie di valutazioni e osservazioni scientifiche che hanno permesso di individuare un metodo affidabile per calcolare quanti litri sono necessari per ottenere un chilogrammo di olio di oliva.

Come detto in precedenza, occorre fare un semplice calcolo dividendo il peso di kg per 0,916 grammi. Il risultato di questa divisione piuttosto semplice ci permette di dire che 1 kg di olio è pari a 1,08 litri.

Quanto pesano 5 litri di olio?

Per calcolare il peso o per meglio dire la massa di 5 litri di olio, è sufficiente moltiplicare il peso corrispondente a un litro per 5. Tuttavia ci sono delle differenze a seconda della tipologia di olio riguardanti proprio il peso specifico. Infatti, se si prende l’olio di semi, il peso specifico è di 0,920 per kg, mentre l’olio motore ha un peso molto più basso pari a 0,880 kg.

Il calcolo quindi deve essere personalizzato rispetto alla tipologia di olio perché la differenza potrebbe essere importante soprattutto se si prende in considerazione un quantitativo rilevante. Solitamente quando non ci sono indicazioni specifiche rispetto la tipologia di olio, si vuole intendere l’olio extravergine di oliva per il quale il sistema internazionale di misurazione ha indicato che il valore corretto è di 916 grammi per decimetro cubo, il che significa che 1 litro pesa 916 grammi.

Altre curiosità

Un metodo abbastanza efficace per poter pesare correttamente l’olio, è quello di utilizzare un cucchiaio da tavola. Nella stragrande maggioranza dei casi si sa che un cucchiaio comunemente utilizzato durante il pasto può contenere circa 9 grammi di olio, per cui è necessario effettuare una semplice conta e quindi moltiplicare per 9.

Tornando al concetto di peso specifico, se si vuole calcolarlo senza far riferimento alle apposite tabelle che sono disponibili on-line su un sito specializzato o sui libri di testo, è anche possibile effettuare un calcolo estremamente preciso. Infatti, il peso specifico la cui unità di misura è N/metro al cubo, può essere calcolato come prodotto tra il peso di un corpo e il suo volume. Siccome il peso è una forza ed è uguale alla massa per l’accelerazione gravitazionale, il peso specifico è anche pari per l’appunto alla massa moltiplicata per l’accelerazione, tutto fratto il volume.

Altra formula alternativa è quella che fa riferimento alla densità del materiale specifico che deve essere moltiplicata per l’accelerazione di gravità che ricordiamo essere pari a 9,81 Newton su chilogrammi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.